Seguici sui social

Serie B

Ufficiale: Pasquale Marino nuovo allenatore del Palermo

Pasquale Marino è il nuova allenatore del Palermo. Dopo la sentenza che ha “graziato” i rosanero dalla retrocessione e l’addio di Delio Rossi è arrivata l’ufficialità. Il tecnico marsalese di 56 anni, che nella scorsa stagione siedeva sulla panchina dello Spezia, è stato scelto per guidare la squadra palermitana. E’ arrivato poco prima delle 13 al Barbera, accompagnato dal direttore generale Fabrizio Lucchesi per firmare un contratto che lo legherà al club rosanero fino al 30 giugno 2021. Dopo ore frenetiche è stato lui a vincere il ballottaggio con Vincenzo Vivarini.

L’allenatore, originario di Marsala (provincia di Trapani) ritorna nella sua terra. Proprio in Sicilia, Pasquale Marino ha vissuto le sue stagioni migliori: nel 2006 riportò il Catania in Serie A dopo 23 anni, ottenendo buoni risultati anche nella massima serie. Dopo un lungo girovagare tra Udinese, Parma, Genoa, Pescara, Vicenza, Frosinone, Brescia e Spezia, tra Serie A e Serie B.

Altra novità in casa Palermo viene a margine della conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore, il Palermo ha un nuovo “Club Manager” si tratta di Luigi Conte.

È Fabrizio Lucchesi a chiarire le mansioni e la posizione di Conte all’iterno degli ingranaggi rosanero: “Sarà la spalla del direttore generale. Un club manager, prima si chiamavano dirigenti, una figura a tutto tondo che mi starà vicino e servirà come raccordo tra squadra e proprietà“.

 

Pubblicità
Pubblicità