Connect with us

Promozione

Coppa Italia, impresa della Libertas Racalmuto supera il turno ai rigori a Ribera 6-5

Serviva una grande prova, ma soprattutto serviva dimenticare in fretta l’opaca prova di domenica scorsa in campionato in casa contro il Casteltermini, dove la Libertas Racalmuto ha disputato la peggiore partita della stagione. E per lo più serviva un ‘impresa per riuscire a superare il turno di Coppa, visto il risultato compromesso nella gara di andata, dove, la Libertas nonostante il vantaggio iniziale e una miriade di palle gol fallite veniva addirittura rimontata dall’Atletico Ribera. Evidentemente questi ragazzi allenati da Lillo Capraro il carattere e l’orgoglio ce l’hanno e ci tengono a vendere cara la pelle, e al Nino Novara di Ribera, hanno dimostrato di non volersi arrendere facilmente alle avversità del momento e che possono giocarsela con tutte, come del resto hanno dimostrato anche nella trasferta di campionato contro la capolista Partinicaudace. Forse, contro ogni pronostico, la Libertas Racalmuto va a prendersi un successo importante in chiave del morale e soprattutto nell’ambito della fiducia dei giocatori e dei propri mezzi. La partita di ritorno si chiude con lo stesso identico punteggio dell’andata ma a favore, questa volta della Libertas Racalmuto 2-1, che,  poi, ai rigori grazie anche a delle strepitose parate del portiere Luigi Giardina , la formazione di Lillo Capraro che sbaglia di meno si guadagna la qualificazione al turno successivo e può già pensare al prossimo impegno di campionato, la difficile trasferta di Vallelunga.

Gioca meglio nel primo tempo la Libertas che, al 10′ va in gol con un tiro di Davide Cino smorzato da un difensore. Al 44′ Campanella con un colpo di testa , angolo di Piazza, agguanta il pareggio. Al 51’ Touray da fuori area indovina l’angolo sinistro di Salzano e riporta in vantaggio la Libertas Racalmuto. Forcing riberese, ma Santangelo , Piazza e Geraci non passano.

Lotteria dei rigori. Per il Ribera segnano Ceroni, Geraci, Santangelo, Piazza e Tramuta. Sbagliano Li Greci e Macaluso. Nella Libertas vanno in gol Kouyo, Pino Ruggeri, Touray, Cozma, Cino da contorno le tre parate del portiere Giardina che, dimentica cosi, la prova contro il Casteltermini e ragala alla sua squadra una qualificazione al turno successivo di Coppa Italia per una Libertas Racalmuto imprevdibile al di là delle dicerie  sul conto di questa squadra, forse, troppo polemizzata e poco apprezzata.

Advertisement
Advertisement