Connect with us

Altri sport

Atletica Leggera, il licatese Giuseppe Santamaria medaglia d’argento. E’ vice campione italiano

E’ il volto dei licatesi che vogliono farcela, che lavorano e sudano per traguardi importanti. Lui ci riesce, è un argento che brilla. Giuseppe Santamaria porta a casa l’argento nella 4per cento nelle Finali dei Campionati di Società Assoluti Serie A Oro,  di Modena. La massima divisione nazionale di Atletica Leggera.  Oltre a Santamaria nella  4×100 arriva l’argento anche per con Antonio Parlato,   Andrea Sardo e Federico Ragunì capaci di affrontare questo impegno con grande dedizione, nonostante le difficoltà dell’ultima ora incontrate dal tecnico, Francesco Siracusa, nel dover sostituire Andrea Spezzi, rimasto ai box per un infortunio inatteso.  Per Giuseppe Santamaria non è il primo successo, la sua è una vita di corsa. Sceglie di dedicarsi a questo sport, spendendosi in pieno, con una cura assoluta per gli allenamenti, l’alimentazione, la concentrazione. Perchè l’aspetto mentale è fondamentale, si corre anche con la testa, se hai la testa. Serve quella, sempre. Ragazzo misurato, sempre disponibile, con valori ben saldi, Giuseppe Santamaria, nasce a “pane e sport”. In città, nella sua Licata, è conosciuto e stimato, lui e la famiglia. Il  papà è stato presidente della squadra di calcio, con successi non indifferenti come quello legato all’ultima promozione in serie D. Per Santamaria, questa medaglia è un punto di partenza ulteriore, uno stimolo a dare sempre più e migliorarsi. ” Sono felice di questo successo, voglio godermelo ma penso già ai prossimi impegni, lavoro per un miglioramento costante, serve ambizione ma anche passione e sacrificio”.

Advertisement
Advertisement